Facebook
Faq
faq
CONVENIENTE.
DA UN'ESPERIENZA CONSOLIDATA.

Come rinnovare/riqualificare impianti termici ed energetici senza investimento?
Per rinnovare o riqualificare gli impianti senza investimento il metodo più semplice ed efficace è sicuramente rivolgersi ad una ESCO (Energy Service Company). Nel nostro caso ad esempio, l’investimento per la riqualificazione della centrale termica viene effettuato direttamente da noi. Per far fronte a questa spesa chiediamo al cliente di pagare SOLO l’energia che consuma, senza preoccuparsi di manutenzioni, autorizzazioni varie e conduzione terzo responsabile.
Cos’è una ESCO?
Una Energy Service Company è una società che offre servizi di efficienza energetica abbattendo i costi per il cliente: effettua infatti un servizio di miglioramento tecnologico facendo l'investimento al posto del cliente e proponendogli di pagare un canone annuo per un numero di anni tali da poter rientrare dall'investimento. Energon si occupa anche della manutenzione dei macchinari (ordinaria e straordinaria) e, quando possibile, annulla il pagamento delle quote fisse adottando solamente una tariffa “a consumo”, che fa sì che il cliente paghi solo l’energia che effettivamente consuma.
Quali sono i vantaggi di una proposta ESCO?
I vantaggi di una proposta ESCO sono numerosi: innanzi tutto non occorre sostenere costi per riqualificare la centrale termica poiché l’investimento grava sulla compagnia energetica. Inoltre non occorre preoccuparsi di svolgere le manutenzioni, anche queste sono infatti di competenza della ESCO, che provvederà ad effettuarle ogni qual volta l’impianto lo necessita. Grazie alla produzione contemporanea di energia elettrica ed energia termica, i consumi dell’utenza si abbassano, riducendo di conseguenza le emissioni di CO2 e gas serra, pur mantenendo il livello di comfort preesistente. Un ulteriore vantaggio è riservato ai soli clienti di Energon ESCO i quali godono di uno sconto solitamente del 10% sulla tariffa a consumo e, ove possibile, dell’annullamento delle quote fisse.
Cos’è l'efficientamento energetico?
L’efficientamento energetico consiste in tutti quegli interventi volti all’aumento e al miglioramento dell’efficienza energetica. Sono tutte quelle azioni di programmazione, pianificazione, progettazione e realizzazione che consentono di raggiungere l’obbiettivo di ridurre il consumo di energia a parità di risultato. Senza alcuna perdita di benessere, dunque, ma solo con un migliore utilizzo dell’energia. L’efficienza energetica può essere perseguita in più modi, sia nella trasformazione che nell'uso dell’energia. Esistono tre parametri che consentono di raggiungere l’obbiettivo: qualità degli impianti, contratto di fornitura e sistema di gestione. Più questi “valori” sono elevati, più l’energia viene sfruttata al meglio. Energon ESCO, ad esempio, installa impianti all’avanguardia e di alta qualità, il contratto di fornitura che propone è vantaggioso per entrambi (cliente/fornitore) grazie anche allo sconto del 10% applicato alla tariffa del kWh termico, e gestisce i suoi impianti nel migliore dei modi installando un sistema avanzato di telegestione e telecontrollo.
Come sostituire i combustibili tradizionali (btz, gasolio) in combustibili meno inquinanti?
Nel caso di conversione dell’impianto da un combustibile tradizionale ad uno meno inquinante, più ecologico e attento alla sostenibilità ambientale, come ad esempio oli vegetali, l’investimento da sostenere è oneroso poiché spesso occorre sostituire completamente i macchinari esistenti. Pertanto in questi casi si è soliti rivolgersi ad una ESCO che dispone di capacità tecniche e know how tali da poter effettuare la conversione con sostanziali vantaggi per entrambi.
Cosa cambia nel mio impianto?
Energon inserisce nella centrale termica del cliente non solo il cogeneratore, ma sostituisce le caldaie esistenti e tutti quei componenti che limitano l’incremento di efficienza poiché eccessivamente usurati o vetusti. Tutti i componenti e gli impianti che si trovano a valle del punto di consegna della fornitura solitamente non subiscono variazioni, a meno che esse non siano necessarie al corretto funzionamento dei macchinari.
Cos’è la cogenerazione?
La cogenerazione è la produzione combinata e contemporanea di energia elettrica e termica, tramite l’utilizzo di una sola fonte energetica. L’impianto di cogenerazione consente pertanto di ridurre l’utilizzo di combustibile grazie ad un forte aumento dei rendimenti, con conseguente riduzione delle emissioni dei fattori inquinanti, un minor impatto ambientale e un netto risparmio economico.
Quanto mi costa l’installazione di un impianto di cogenerazione?
I costi da sostenere per l’installazione di un impianto di cogenerazione sono molto elevati e occorre tener presente che vanno svolte minuziose manutenzioni periodiche, per permettere all’impianto di funzionare nel migliore dei modi, che gravano ulteriormente sull’investitore. Inoltre sono presenti costi fissi annuali, come per esempio la conduzione terzo responsabile, che fanno aumentare ulteriormente l’entità dell’investimento. Per questi motivi i nostri clienti si rivolgono a noi. Energon ESCO infatti, gode di un’esperienza decennale maturata direttamente sul campo, che ci permette di distinguerci dalle altre ESCO per competenza tecnica e know-how. Per quanto riguarda la riqualificazione della centrale termica, le manutenzioni, la conduzione terzo responsabile e le pratiche autorizzative il nostro cliente non paga nulla: l’investimento viene effettuato totalmente da noi.
Quanto spazio occupa un impianto di cogenerazione?
Un impianto di cogenerazione può occupare da pochi metri quadrati (microcogenerazione) a superfici molto più estese, a seconda della potenza richiesta. Per un impianto di cogenerazione di media taglia, ad esempio, basta avere a disposizione uno spazio di circa 16 mq.
E' possibile realizzare anche piccoli impianti di cogenerazione?
Sì, è possibile realizzare anche piccoli impianti, cosiddetti “impianti di micro-cogenerazione”, che solitamente trovano maggior impiego in realtà molto ristrette, come ad esempio piccoli condomini. I micro-cogeneratori hanno il vantaggio di avere un costo ragionevole e dimensioni estremamente ridotte, a scapito della potenza erogata, e per tale motivo si usano frequentemente in piccole realtà che vogliono avvicinarsi al mondo dell’energia pulita e vogliono abbattere i costi energetici.
Che combustibile viene utilizzato nella cogenerazione?
Solitamente nella cogenerazione viene utilizzato il gas metano, ma è possibile utilizzare anche altri combustibili come oli vegetali, biomassa, biogas o biodiesel in alternativa a GPL e gasolio. Combustibili come oli vegetali, biomassa ecc sono più indicati per quanto riguarda le emissioni di CO2 e gas serra: l’anidride carbonica emessa infatti, verrà completamente riassorbita dal rispettivo numero di alberi, essendo combustibili vegetali.
Cos’è il teleriscaldamento?
Il teleriscaldamento è una forma di riscaldamento che consiste nella distribuzione di fluidi termovettori attraverso una rete di tubazioni isolate e interrate, proveniente da una grossa centrale di produzione. Dalla centrale termica il fluido giunge alle abitazioni dove riscalda, attraverso uno scambiatore di calore, l'acqua dell'impianto di riscaldamento dell’immobile. Lo scambiatore, che in pratica sostituisce la caldaia o le caldaie, può produrre anche acqua calda sanitaria. Infine, il fluido viene riportato alla centrale per mezzo di un circuito di ritorno.
Quali vantaggi offre il teleriscaldamento?
I vantaggi del teleriscaldamento sono: • Uso più efficiente dell'energia primaria, con conseguente diminuzione dei costi; • I maggiori controlli e le normative più restrittive assicurano un minor impatto ambientale in termini di emissioni di agenti inquinanti. Il teleriscaldamento, a parità di energia termica prodotta, genera una minor quantità di CO2 rispetto a un sistema tradizionale composto da CT autonome. • Possibilità di sfruttare fonti energetiche rinnovabili (biomasse, geotermia, solare termico), recupero energetico da incenerimento (inceneritore con recupero di energia) e a costo zero (calore di scarto da processi industriali); • Nelle case di nuova costruzione, riduzione dei costi di investimento per la realizzazione della centrale termica.
Se si hanno guasti e/o interruzioni, chi interviene e chi risponde?
In caso di guasto o interruzione del servizio i nostri tecnici potranno constatare il problema in tempo reale, grazie agli avanzati sistemi di telecontrollo che installiamo presso i macchinari. Una volta accertato, i nostri manutentori provvederanno a ripristinare la piena funzionalità dell’impianto in tempi rapidissimi, in modo da evitare importanti disservizi.
Chi si occupa della manutenzione dei vostri impianti?
La nostra azienda ha stipulato numerosi contratti di collaborazione con aziende altamente qualificate e specializzate nella manutenzione di centrali termiche, dislocate sul territorio nazionale, in modo da creare una suddivisione per aree di intervento al fine di garantire la tempestività di risoluzione del problema. Parallelamente, disponiamo di una squadra manutentiva interna che interviene nei casi più complicati per garantire la miglior soluzione al problema presentatosi.
Come pago le bollette a Energon?
Il pagamento della fattura a cadenza mensile dovrà avvenire a 30 giorni dalla data di emissione mediante Bonifico Bancario o autorizzazione R.i.d.
Il risparmio è garantito?
Il risparmio è garantito se non vengono alterati i componenti dell’impianto e se non vengono limitate le loro capacità di produzione. A questo proposito Energon ESCO, grazie alla sua esperienza, è a conoscenza del fatto che ogni macchina ha le proprie condizioni ottimali di lavoro e se queste vengono rispettate l'impianto produrrà alla massima efficienza. È infatti questo parametro che consente all’utenza di registrare un forte risparmio di combustibile e, conseguentemente, economico.
RICHIEDI INFORMAZIONI

*Nome e cognome:

*Email:

Telefono:

Antispam (13025):
scrivere il codice numerico nel campo

Richiesta:


INFORMATIVA SULLA PRIVACY:
condizioni informativa privacy

Acconsento Non Acconsento




ENERGON ESCO S.p.a. - Via Emilio Po 86 - 41126 Modena - Italia - Tel. 059.346233 - Fax 059.2929543 - info@energonesco.it
Cap. Soc. € 1.000.000 i.v. - Iscritta al Registro delle Imprese di Modena C.F./ P.IVA / Reg.Impr. n. 03288490364 - Cookie policy